Politica / Regione

Commenta Stampa

Manifestazione conclusiva della campagna elettorale

Mastella contro la Regione: “Assurde le nomine”


.

Mastella contro la Regione: “Assurde le nomine”
23/03/2010, 17:03

NAPOLI – Si è tenuta a bordo della motonave della compagnia Medmar, al molo Beverello, la Manifestazione conclusiva della campagna elettorale dei Popolari Udeur per le elezioni regionali. Presenti, tra gli altri, il segretario nazionale, Clemente Mastella, il segretario regionale, Giulio Di Donato, il segretario provinciale di Napoli, Giovanni Della Corte; presente anche, ma in collegamento in videoconferenza, Sandra Lonardo Mastella.
Punti cardine della campagna elettorale dell’Udeur, gi investimenti necessari su sanità e lavoro. Sulle recenti nomine effettuate dalla Regione Campania proprio nel campo della formazione e del lavoro, Mastella è stato lapidario: “Se le avessimo fatte noi, sarebbero intervenuti i magistrati”.
Secco anche il commento di Stefano Caldoro, candidato alla Presidenza della Regione per il Pdl: “E’ inammissibile che a una settimana dal voto, negli ultimi giorni di attività, si vari un piano per la formazione senza coinvolgere sindacati e industriali e si nomini un amico per 4 anni. Perché hanno fatto questo piano? Cosa c’è scritto? Bisognerebbe che la Corte dei Conti andasse a vedere cosa succede alla Regione Campania”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©