Politica / Regione

Commenta Stampa

Pro e contro all'interno del centrodestra

Mastella e Pdl: Caldoro, accordo in Campania è un assurdo


Mastella e Pdl: Caldoro, accordo in Campania è un assurdo
16/02/2009, 18:02

L’ingresso di Mastella nel Pdl rischia di sbiadire in modo drammatico un messaggio a cui tanti hanno contribuito in questi anni: di una chiara e netta opposizione all’attuale sistema di potere campano”. E’ la reazione di Stefano Caldoro, segretario nazionale Nuovo Psi e parlamentare del Pdl, dopo l'intesa dell’ex ministro del governo Prodi con il Pdl. “Le europee – aggiunge Caldoro - sono una cosa le amministrative un’altra. Nel primo caso l’idea di un diritto di tribuna è accettabile, li è in ballo una scelta personale e coerente  di adesione al Ppe. In Campania invece un accordo politico è un assurdo, un errore. Parlare di accordo strategico - conclude  Caldoro - è un autogol. E’ la stessa terminologia che Mastella usò nei patti con la Iervolino e con Bassolino e ancora con Prodi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©