Politica / Regione

Commenta Stampa

Il consigliere comunale 'portavoce' dei concorrenti delusi

Maxiconcorso, Signoriello presenta esposto in Procura


.

Maxiconcorso, Signoriello presenta esposto in Procura
04/06/2010, 14:06

NAPOLI - Continua la 'guerra' del consigliere comunale Ciro Signoriello, contro le irregolarità denunciate relative al maxi concorso indetto dal Comune di Napoli per l'assunzione di 534 persone tra vigili urbani, assistenti sociali, ragionieri, ingegneri e architetti.
Dopo le critiche per l'assenza del codice a barre e per la matita non indelebile, la tesi della falla nella sicurezza si è rafforzata con la fuoriuscita dalle aulee del concorso del libro delle domande, consegnato in forma anonima alla Julie e che vi abbiamo mostrato nei giorni scorsi. Signoriello, insieme all'avvocato Gennaro Lallo, ha fatto partire il primo esposto in Procura, recante la firma di un centinaio di concorrenti delusi dalla preselezioni e invocanti l'annullamento delle prove.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©