Politica / Politica

Commenta Stampa

Mazzarella (Comitato Cuperlo Napoli): "Stop al partito-votificio di De Luca"


Mazzarella (Comitato Cuperlo Napoli): 'Stop al partito-votificio di De Luca'
23/11/2013, 11:45

NAPOLI - “Il congelamento della partecipazione alla Convenzione nazionale per la segreteria del Pd del voto congressuale di Salerno da parte della Commissione Nazionale di Garanzia è un segnale chiarissimo della fondatezza delle perplessità che abbiamo espresso sul "votificio" salernitano a favore di Renzi. E' questo partito-votificio - che è riuscito in pochi anni a delegittimare fortemente lo stesso strumento delle primarie - che va  rivoltato da capo a fondo. Gianni Cuperlo segretario è l'unico che è in grado di farlo. E ha intenzione di farlo. Renzi ha già cominciato, con la difesa incondizionata di De Luca, a servirsene. Da rottamatore ad utilizzatore finale del tipo di partito che voleva rottamare, questo è diventato Renzi. Per questo diciamo a quanti andranno a votare l'otto dicembre alle primarie: non fidatevi delle chiacchiere e delle facce che non cambiano niente, e votate con Gianni Cuperlo la serietà di un progetto per il partito e per il Paese”. E’ quanto ha dichiarato Eugenio Mazzarella, coordinatore del Comitato Cuperlo per Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©