Politica / Politica

Commenta Stampa

Mazzette al Comune di Palermo, Borsellino: "la burocrazia sia al servizio dei cittadini e delle imprese"


Mazzette al Comune di Palermo, Borsellino: 'la burocrazia sia al servizio dei cittadini e delle imprese'
04/11/2011, 09:11

“Quanto emerso dall’inchiesta sulle presunte mazzette al Comune di Palermo purtroppo non mi stupisce. In questi anni, la città è stata abbandonata a se stessa, priva di una guida amministrativa. Un’anarchia che inevitabilmente ha avuto ripercussioni anche sul settore della burocrazia, trasformandola da strumento al servizio delle imprese a un muro insormontabile, un freno per lo sviluppo”. Lo ha detto Rita Borsellino in merito all’arresto dell’ex responsabile del servizio Infrastrutture per la mobilità del settore Opere pubbliche del Comune di Palermo, accusato di avere preteso tangenti in cambio del rilascio di certificati di agibilità. “Per rilanciare lo sviluppo di Palermo – continua – è necessario ridare ai cittadini una macchina comunale efficiente, espellendo illegalità e lungaggini che mortificano tanto chi lavora nella burocrazia quanto chi ha a che fare con essa”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©