Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Mazzoni: “Il protagonismo del Sud in Europa chiama in causa il governo”


Mazzoni: “Il protagonismo del Sud in Europa chiama in causa il governo”
29/06/2011, 17:06

“Ottime le ragioni poste dal collega Rivellini a base del rilancio di un ufficio europeo in Campania. La vocazione territoriale e culturale della regione combinata alla attuale urgenza di rafforzare il dialogo tra le due sponde del Mediterraneo e' presupposto intelligente per portare via Europa una attenzione politica costruttiva sul mezzogiorno.”. Così l’On. Erminia Mazzoni (Ppe-Pdl), a margine dell’incontro promosso questo pomeriggio a Bruxelles dall’On. Rivellini, al quale ha preso parte il Governatore Caldoro. “In tempi di manovra lacrime e sangue – prosegue la Presidente della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo- serve a ricordare che i tagli non possono essere indiscriminati. Il sud non va più assistito, ma neanche martoriato! Il piano Sud è un impegno del Governo, che purtroppo sta assottigliandosi giorno dopo giorno, manovra dopo manovra e che invece è atteso anche per scongiurare la minaccia di perdere 7miliardi di euro sull'agenda 2007/13”. “L'intergruppo dei parlamentari europei della circoscrizione sud può essere lo strumento per sostenere l'iniziativa del Presidente Caldoro di aggregare le regioni del Mezzogiorno e rilanciare la dimensione progettuale di area vasta”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©