Politica / Politica

Commenta Stampa

In tutti i casi, nessun effetto fino a 15 ottobre

Mediaset, Berlusconi sereno: attenderà sentenza a Roma

Il premier Letta non teme per la tenuta del governo

Mediaset, Berlusconi sereno: attenderà sentenza a Roma
29/07/2013, 18:49

ROMA - Silvio Berlusconi attenderà la sentenza Mediaset della Corte di Cassazioni, che dovrebbe arrivare domani, nella sua abitazione di Roma. Il cavaliere arriverà, infatti, a palazzo Grazioli oggi nel pomeriggio e vedrà lo stato maggiore del partito probabilmente in serata. Lo spirito di Berlusconi sembra essere molto sereno e fiducioso, riferiscono alcuni parlamentari, in agitazione invece gli animi all'interno del Pdl. Si parla infatti di proteste pronte a scatenarsi in caso di condanna. Renata Polverini ha quasi preannunciato una delle possibili azioni parlando ad Agorà: "Con sentenza definitiva fatico a credere che si possa stare serenamente in aula". Domani infatti alla Camera ci dovrebbe essere il voto definitivo sul decreto legge Ecobonus, proprio in concomitanza con la lettura della sentenza. Secondo i rumors di palazzo, invece, c'è tra i falchi del partito chi propone ancora con forza, in caso di sentenza, le dimissioni di massa ti tutti i parlamentari azzurri. Possibilità che proprio Berlusconi vuole evitare sedando gli animi dei suoi proprio stasera.

Il presidente ha infatti ancora ieri riconfermato sulle pagine di Libero il suo sostegno al governo di Enrico Letta e proprio per questo deve scongiurare ogni colpo di testa dei suoi. Una eventuale dimissione dei quasi 200 tra senatori e deputati del Pdl provocherebbe, infatti, la disfatta immediata dell'esecutivo di servizio voluto da Giorgio Napolitano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©