password smarrita?

Il premier corregge il tiro in un'intervista

Merkel smentisce Monti: 'Non commento elezioni italiane'

Ora è caccia ai voti persi dalla coalizione di Giannino

Merkel smentisce Monti: 'Non commento elezioni italiane'

21/02/2013, 09:22

ROMA - "Sono gli italiani che decidono per chi votare, ovviamente". In un'intervista a Tmnews, il candidato premier di Scelta Civica Mario Monti torna sulle polemiche suscitate dalla sua affermazione su Angela Merkel ("Non auspica il Pd al governo"). E spiega: "Io commentavo un'affermazione di Silvio Berlusconi in cui diceva che esiste un accordo tra me il Pd che è stato benedetto dalla signora Merkel. Ciascun punto in questa frase è non vero e inverosimile".

Nella serata di ieri era arrivata secca la risposta della cancelliera tedesca tramite il suo profilo twitter gestito da Steffen Seibert, portavoce del governo che ha twittato: "La Cancelliera Merkel non commenta ora la campagna elettorale italiana come non lo ha fatto nel passato".  

Intanto Oscar Giannino lascia la presidenza di "Fare", ma resta il candidato premier ed ora l'attenzione si sposta tutta sull'emottagia di voti di Giannino e ci si chiede quale altra coalizione potrà giovarne. A schiarire le idee è il diretto interessato che ieri alle Invasioni Barbariche ha dichiarato: ""I nostri voti? Maroni se li può scordare! Non li avrà mai". 

Infine ieri è stata la giornata della lettera di Silvio Berlusconi. Una moltitudine di italiani ha trovato nella cassetta della posta la busta bianca con su scritto "rimborso Imu". Un gesto che Umberto Bossi ha definito "geniale". E' chiaro che Berlusconi ha avuto un colpo di genio perché se restituisce davvero l'Imu, e di solito le mantiene le promesse, ricordo l'Ici, riuscirebbe a far ripartire anche l'economia". 

SCRIVI UN COMMENTO
INVIA AD UN AMICO
torna alla pagina precedente
CORRELATE | PIU' LETTE | PRIMO PIANO
VAI ALL'ARCHIVIO NOTIZIE