Politica / Politica

Commenta Stampa

Milanese, indagato per la P4, relatore del Def. Il Pd protesta


Milanese, indagato per la P4, relatore del Def. Il Pd protesta
23/04/2012, 09:04

ROMA - Il Pdl ha la straordinaria capacità di affidare i compiti sempre alla persona sbagliata, dal punto di vista per l'opinione pubblica. E non si smentisce neanche questa volta: il Presidente della Commissione Politiche Europee, Mario Pescante, del Pdl, ha nominato Marco Milanese come relatore del Def, il Documento economico finanziario che imposta l'economia italiana nel prossimo triennio.
Ma Mauro Milanese ha ancora aperte due indagini contro di sè: una per la partecipazione alla cosiddetta P4 ed una per le tangenti all'Enav. Per carità, sono indagini con tutto quello che ne consegue in termini di presunzione di innocenza; tuttavia c'è una questione i opportunità, data la delicatezza del provvedimento da esaminare.
Per questo, il Pd ha chiesto la sostituzione del relatore, attraverso il suo responsabile economico, Stefano Fassina: "È decisamente inopportuna la nomina dell'onorevole Marco Milanese a relatore, in commissione Politiche Ue della Camera, al parere sul Def, insieme al Pnr un documento rilevantissimo per l'Italia e l'Unione europea. Il presidente Pescante dovrebbe ricordarsi della grave vicenda processuale dell'ex consigliere politico dell'ex ministro Tremonti e revocare la nomina. La commissione politiche Ue ha tante competenze da cui attingere''.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©