Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La motivazione: il memoriale depositato nei giorni scorsi

Milanese: la Giunta per le Autorizzazioni rinvia a domani la decisione


Milanese: la Giunta per le Autorizzazioni rinvia a domani la decisione
27/07/2011, 11:07

ROMA - Rinvio a domani, per il caso Milanese, della Giunta per le Autorizzazioni a procedere. Sotto esame c'è la richiesta di arresto per l'ex braccio destro del Ministro delle Finanze Giulio Tremonti. Le motivazioni di questo rinvio, votato dall'intera maggioranza, risiedono nel fatto che nei giorni scorsi il deputato del Pdl ha depositato una propria memoria, con numerosi allegati, in cui afferma di essere perseguitato dai magistrati di Napoli e che le accuse che gli sono rivolte sono infondate. Per esempio, ha spiegato che in realtà la casa che aveva dato a Tremonti non la pagava interamente lui, ma metà della somma (4000 euro al mese su 8500 euro totali) gliela versava il Ministro in contanti.
Stando così le cose, la maggioranza ha chiesto più tempo per la lettura di questi documenti, prima di prendere una decisione e quindi il relatore ha chiesto più tempo. Per questo la Giunta si riunirà domani con all'ordine del giorno lo stesso argomento.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©