Politica / Regione

Commenta Stampa

Letizia Moratti chiede a Paolo Massari di dimettersi

Milano: due donne accusano di molestie assessore al comune


Milano: due donne accusano di molestie assessore al comune
05/06/2010, 12:06

MILANO - Pesanti accuse di molestie sessuali sono state rivolte da due donne all'assessore all'Ambiente del Comune di Milano Paolo Massari. Nonostante il politico 44enne abbia fin da subito giurato sulla propria innocenza, il sidanco di Milano, Letizia Moratti, gli ha ufficialmente e pubblicamente chiesto di fare un passo indietro e di dimettersi dalla carica attualmente ricoperta.
Secondo le prime informazioni trapelate dai palazzi dell'amministrazione comunale milanese, le due lettere di denuncia sarebbero state scritte e fatte recapitare direttamente all'ufficio della Moratti da una dipendente del comune e da una dirigente del Consolato Norvegese.
Massari è uno dei classici uomini dalla carriera politica ultradecennale; in Consiglio dal 1997, è stato poi nominato assessore all'Ambiente dopo la revoca delle deleghe subita dal suo precedessore. Intervistato dai cronisti riguardo l'indecorosa vicenda, ha commentato così:"Devo prima vedere il sindaco di Milano e capire da chi e di che cosa vengo accusato. Prima di prendere qualunque decisione è questo il passo da fare. In ogni caso, respingo qualunque addebito".

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©