Politica / Regione

Commenta Stampa

Ma l'opposizione protesta: bando su misura

Milano: il Comune mette in vendita Sea e Serravalle per 385 milioni


Milano: il Comune mette in vendita Sea e Serravalle per 385 milioni
11/11/2011, 15:11

MILANO - Il Comune di Milano ha deciso, per tappare i buchi di bilancio lasciati dalla gestione Moratti, di vendere le azioni non solo della Milano-Serravalle, ma anche la loro quota nella Sea, la società di gestione dell'aeroporto di Malpensa. Per questo hanno deciso di fare un bando pubblico con due opzioni: l'acquisto del 20% delle azioni Sea insieme al 18,6% delle azioni della Milano-Serravalle; oppure l'acquisto del 29,75% della Sea. In entrambi i casi, la base d'asta sarà di 385 milioni. Nelle intenzioni della Giunta Pisapia, si dovrebbe lanciare il bando già lunedì prossimo, tenerlo aperto un mese, in modo che il vincitore possa essere dichiarato entro la fine di dicembre per incassare almeno 340 milioni subito e il resto dopo 6 mesi. 340 milioni necessari per chiudere il bilancio in parità.
Ma l'opposizione insorge: si tratta di un bando fatto su misura per il fondo "F2i". E poi i tempi sono troppo stretti. E nel bando ci sono una serie di gravi errori, dice il Pdl. che però non ha proposte alternative da portare avanti. Mentre nella maggioranza c'è accordo, se si considera che i partiti di sinistra sono stati rassicurati sul fatto che la maggioranza delle azioni rimane in mano pubblica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©