Politica / Regione

Commenta Stampa

L'ex di Rc al 47%. Boeri, uomo forte del partito, al 41%

Milano, Primarie Pd: Pisapia in testa agli exit poll


Milano, Primarie Pd: Pisapia in testa agli exit poll
14/11/2010, 21:11

MILANO - Chiusi i seggi alle 20 alle primarie del Partito democratito per il candidato sindaco di Milano ed ancora una volta l'effetto Puglia rischia di imbarazzare la segreteria romana del partito. Come accadde per Vendola, anche in questo caso in vantaggio nei primi exit poll c'è un uomo che viene da Rifondazione Comunista e che non gode della "benedizione" dei vertici del Pd. 
Secondo le prime proiezioni diffuse da Termometro Politico, infatti, Giuliano Pisapia sarebbe in testa. Nei 17 seggi in cui sono state raccolte le indicazioni di voto, l'avvocato ex parlamentare di Rc avrebbe raccolto preferenze tra il 43 e il 47% mentre l'architetto Stefano Boeri, invece, sostenuto dalla segreteria del partito, sarebbe accreditato tra il 37 e il 41% dei consensi. Il costituzionalista Valerio Onida avrebbe ottenuto tra il 13 e il 15% dei voti, mentre l'outsider Michele Sacerdoti non avrebbe superato il 2%. Secondo la ricerca il margine di errore della rilevazione sarebbe del 2%.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©