Politica / Napoli

Commenta Stampa

M’Illumino di meno, Palmieri: “prime importanti adesioni di associazioni e cittadini"


M’Illumino di meno, Palmieri: “prime importanti adesioni di associazioni e cittadini'
15/02/2012, 15:02

“Come preannunciato, venerdì mattina, a partire dalle 10,30, saremmo in piazza Trieste e Trento a sostenere l’ottava edizione di M’illumino di meno, l’iniziativa della trasmissione Caterpillar di Radio2 volta a sostenere l’etica del risparmio energetico. Insieme a tantissimi cittadini e associazioni che hanno risposto alle nostre sollecitazioni, distribuiremo dunque materiale informativo sulle buone pratiche del risparmio energetico invitando tutti, sulla scia dell’appello lanciato dai conduttori di Caterpillar, a spegnere dalle 18,00 alle 19,30 tutti i dispositivi elettrici non strettamente necessari”.

Così il consigliere comunale, Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli, che rinnova l'invito al sindaco di Napoli e ai Presidenti di Provincia e Regione, perché “aderiscano all’iniziativa di Caterpillar spegnendo, all'interno delle rispettive sedi istituzionali, per un'ora e mezza nel pomeriggio di venerdì, le luci e le apparecchiature elettriche non indispensabili, dando il buon esempio”.

“Ringrazio - aggiunge Palmieri - il Collegio dei Periti Industriali di Napoli che scenderà in piazza al nostro fianco con propri depliant rivolti nello specifico alle Pubbliche Amministrazioni, e con loro il Forum regionale dei Giovani e tutti coloro che hanno già aderito al nostro appello come la Cooperativa ParteNeapolis” o le associazione Neapolis Lab e Ariete, alcuni personaggi del mondo dello spettacolo come Ciro Catapano o diversi consiglieri municipali, comunali e regionali che hanno già fatto sapere che ci saranno”. “Confido anche - conclude Palmieri - nel sostegno della stampa cittadina”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©