Politica / Napoli

Commenta Stampa

Mimmo Falco a tutela delle professioni


Mimmo Falco a tutela delle professioni
20/02/2013, 11:33

«Le professioni rappresentano l’aristocrazia del lavoro», così Mimmo Falco, candidato del PDL alla Camera, intervenendo al Professional Day, organizzato dal Comitato  Unitario Permanente  degli Ordini e Collegi professionali. «C’è bisogno di bonificare il territorio dalla malavita e dare più sicurezza alle città in prosecuzione dell’opera già intrapresa dal Governo Berlusconi, in modo da valorizzare le piccole e medie imprese e le libere professioni».

Per Mimmo Falco, gli ordini professionali, sono chiamati a valorizzare le persone «non permettendo più che le nostre migliori professionalità vadano all’estero per realizzare le loro attività». In questa ottica si sente forte la necessità di tutelare l’autonomia delle Casse di previdenza degli Ordini che il governo Monti e il PD vogliono portare nel calderone dell’INPS.

Le professioni sono soffocate da troppi adempimenti burocratici e da una proliferazione di norme sproporzionate e non ultima il voler «abbassare la soglia della tracciabilità dei contanti a cinquecento euro, ma questo è un approccio soffocante e illiberale». 

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©