Politica / Regione

Commenta Stampa

Mimmo Falco difensore di una corretta informazione


Mimmo Falco difensore di una corretta informazione
06/02/2013, 12:08

Mimmo Falco, candidato alla Camera per il PDL, interverrà oggi alle ore 17.00 presso la Libreria Guida a Portalba per parlare della corretta informazione. L’occasione è stata offerta dalla presentazione del libro “Dentro la comunicazione. Concetti, modelli, persone” di Samuele Ciambriello, edito da Guida per la collana “We care”.  Pensare la comunicazione ed i media è forse il tema più difficile del pensiero del Novecento ed è generata dal poderoso sviluppo di tutti gli strumenti tecnici tipici della comunicazione e dalla rapida evoluzione delle attività ad essi legati. Partendo dal presupposto che dentro la comunicazione, il potere politico si legittima,  dettando i propri temi all'agenda politica e al dibattito pubblico, i messaggi che le televisioni trasmettono, sia nazionali che locali, sono più che di comunicazione di persuasione. Da qui il detto popolare: “lo ha detto la TV!” quale moderna Sibilla  il cui oracolo non può essere disatteso dai fedeli teledipendenti. Si arriva addirittura a negare l’esistenza stessa del fatto se l’avvenimento non è stato riportato in diretta dai media. È dunque fondamentale che ci sia qualcuno che con una telecamera o un telefonino riprenda, trasmetta, registri. L'esistenza dell'evento in sé è dentro la comunicazione, non importa se per un matrimonio, un concerto o un evento sportivo.

«Una corretta informazione - afferma Mimmo Falco vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania - è invece alla base dei principi deontologici della nostra professione che vuole il Giornalista, come un viandante in continua ricerca che abbia il coraggio di percorrere tutti i sentieri della realtà».

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©