Politica / Parlamento

Commenta Stampa

MINACCE A NUZZO, ROMANO PDL: MASSIMA SOLIDARIETÀ


MINACCE A NUZZO, ROMANO PDL: MASSIMA SOLIDARIETÀ
22/10/2008, 18:10

 

Il presidente del gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Campania Paolo Romano ha rilasciato la seguente dichiarazione:
 
“Esprimiamo la nostra piena solidarietà e vicinanza al sindaco di Castel Volturno, certi che saprà reagire con forza e fermezza alle inaccettabili minacce subite.
E’ necessario, nel momento in cui, l’impegno della Stato contro tutte le forme di criminalità, ed in particolare contro la camorra, si fa sentire oggi ancor più forte di ieri, un ulteriore impegno straordinario dei territori. La lotta alla camorra, che massacra letteralmente le nostre terre e la sua gente, non ha e non deve avere colore politico. La lotta alla camorra deve unire e non dividere. E deve essere portata avanti con la consapevolezza che qualsiasi tentativo di appropriarsi a mero scopo di lucro politico, o propagandistico, di bandiere o vessilli, episodi che portano intanto ad inaccettabili divisioni in una battaglia che deve vederci tutti uniti, non fa altro che fare il gioco della camorra.
La vera risposta al malaffare e alla criminalità va data in termini di atti e provvedimenti concreti volti a mettere all’angolo i delinquenti, a rilanciare la cultura della legalità, e, soprattutto a creare sviluppo e occupazione. Le istituzioni devono lavorare di più. Anche per questo sono contrario all’ipotesi di tenere una seduta del Consiglio regionale della Campania a Casl di Principe, o a Castel Volturno oppure a Scampìa. Continuare a mettere i territori ad alta densità di criminalità al centro della grancassa mediatica serve a poco e spesso viene utilizzata pro domo sua dalla criminalità stessa. Questi territori, la nostra regione, ha bisogno di altro”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©