Politica / Politica

Commenta Stampa

Verranno anche ridotti gli effettivi di 30 mila unità

Ministro Di Paola "L'Italia comprerà 41 F-35 in meno"


Ministro Di Paola 'L'Italia comprerà 41 F-35 in meno'
15/02/2012, 09:02

ROMA - L'Italia taglierà sulle spese militari. Il Ministro della Difesa Giampaolo Di Paola l'ha annunciato oggi, parlando alle commissioni Difesa di Camera e Senato in seduta congiunta. Innanzitutto, ha specificato che verranno ridotti gli F-35 da 131 previsti attualmente a 90. Questi aerei andranno gradualmente a sostituire, nei prossimi 15 anni, gli AMX, i Tornado e gli AV-88 Harrier (questi ultimi usati sulla portaerei Garibaldi) che si avvieranno ad obsolescenza.
Ma i tagli riguarderanno anche il personale. Attualmente ci sono 183 mila militari e 30 mila civili che lavorano per la Difesa: nei prossimi 20 anni, promette Di Paola, ci dovranno essere non più di 150 mila militari e 20 mila civili. La riduzione verrà effettuata attraverso prepensionamenti, mobilità e trasferimenti ad altre amministrazioni pubbliche. Un taglio che riguarderà anche generali ed ammiragli, con il 30% di personale in meno.
Alla fine, ha aggiunto Di Paola, l'Italia avrà un esercito più snello e più flessibile ma egualmente ben armato ed in grado di svolgere le missioni internazionali a cui dovesse essere chiamato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©