Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Passato di moda informarsi a dovere per poter informare bene

Ministro Galan, Comunicato del portavoce Franco Miracco


Ministro Galan, Comunicato del portavoce Franco Miracco
18/10/2010, 15:10

 “Pare che sia del tutto passato di moda informarsi a dovere così da poter poi informare bene, cioè correttamente.
Non è il primo caso di sciatteria informativa, né sarà l’ultimo di sicuro, ma le 35 righe diffuse dall’Ansa lo scorso 17 ottobre non possono non essere commentate. La notizia era il ritorno su La7 del programma “Effetto Domino - Tutto fa economia” curato da Myrta Merlino che, in tardissima serata, offriva video e microfono a Luca Zaia, presentato dall’Ansa nel seguente modo: “Ministro alle politiche agricole, alimentari e forestali e Presidente della Regione Veneto”. Che fare in simili casi, sapendo che non passa giorno senza che l’Ansa diffonda dichiarazioni e attività del Ministro delle politiche agricole ecc… Giancarlo Galan? Un Ministro che, secondo recenti sondaggi, è al quarto posto, a pari merito con il sottosegretario Gianni Letta, nella classifica della fiducia che i cittadini hanno o non hanno verso i membri del Governo.
Che fare quando una così importante agenzia giornalistica “scopre” che Luca Zaia è sia Ministro della Repubblica che Presidente della Regione del Veneto? Stimo troppo il lavoro e le fatiche dei colleghi dell’Ansa per non tentare di attribuire ad altri la grottesca svista, ripresa in pagina Programmi radiotelevisivi addirittura dal Corriere della Sera, da giorni e giorni impegnato a intervistare il Ministro Galan. E chi può essere “l’altro” responsabile di una simile, modestissima ma illuminante sciatteria informativa? Probabilmente l’ufficio stampa de La7, che così comunicando scredita solo un pochino l’ottimo lavoro che svolgono quotidianamente i suoi giornalisti, da Enrico Mentana a Omnibus, compresa la bravissima Myrta Merlino, intervistatrice a tutto campo, circa due mesi fa, del Ministro Giancarlo Galan in quel di Cortina.
E se di quote latte si parlerà nel corso di “Effetto Domino”, mi auguro non sia sfuggito a chi ha preparato l’appuntamento televisivo quanto hanno scritto sul Corriere della Sera Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, oppure Paolo Griseri su La Repubblica”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©