Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Ministro Romano firma dell'accordo d'intesa programmatica con British American Tobacco Italia


Ministro Romano firma dell'accordo d'intesa programmatica con British American Tobacco Italia
20/07/2011, 13:07

“L’intesa raggiunta oggi rappresenta un atto di estrema importanza per tutto il comparto tabacchicolo italiano. La British American Tobacco Italia si impegna, infatti, ad acquistare un ingente quantitativo di tabacco italiano per il prossimo biennio, contribuendo in maniera rilevante a sostenere la produzione italiana. Questo ci consente di dare delle certezze alle decine di miglia di addetti del settore e alle loro famiglie”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Saverio Romano commentando la firma dell’accordo di intesa programmatica con il vice presidente di British American Tobacco Italia, Giovanni Carucci, avvenuta questa mattina presso il Ministero. Il documento prevede l’impegno dell’azienda manifatturiera all’acquisto annuale di 7 mila tonnellate di tabacco italiano delle varietà Burley e Virginia Bright nel biennio 2011-2012. Si tratta di un volume superiore del 15% rispetto alle quantità acquistate da Bat Italia nel 2010.
“Voglio esprimere il mio apprezzamento per British American Tobacco Italia – ha aggiunto il Ministro Romano – per il suo contributo al mantenimento di una coltura che, oltre ad essere profondamente radicata nella storia e nella tradizione del nostro Paese, svolge un ruolo di primo piano per lo sviluppo socio-economico delle aree di produzione. Questa intesa arriva in un momento difficile per il settore che deve confrontarsi con una riduzione degli aiuti comunitari e la revisione della Direttiva europea. Colgo l’occasione per sottolineare che su questo fronte ci impegneremo affinché le modifiche introdotte siano il più equilibrate possibile per non mettere a rischio il futuro del settore”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©