Politica / Regione

Commenta Stampa

Miraglia: “De Magistris chiami la Regione ed il suo presidente Stefano Caldoro”


Miraglia: “De Magistris chiami la Regione ed il suo presidente Stefano Caldoro”
07/06/2011, 15:06

Cosi l’assessore alla Cultura di Palazzo Santa Lucia Caterina Miraglia.

“De Magistris si informi su quanto realizzato con fatti reali e non virtuali. La Regione Campania verso tutte le sue istituzioni culturali ha avuto grande riguardo ed in un sistema di rete - pur nel rispetto delle singole vocazioni - è riuscita a garantire il regolare svolgimento delle attività, incrementandole e rafforzandole per il futuro. Il Teatro San Carlo al centro di questa rinnovata politica potrà avvalersi di misure economiche pari a 50 milioni di euro per i prossimi 5 anni. Significative risorse che – aggiunge - rendono possibile la programmazione di una prestigiosa stagione. Un intervento che valorizza il Teatro proponendolo come eccellenza nel Paese. A giorni partirà il cartellone estivo, con i migliori nomi nazionali ed internazionali, e già sono in campo idee eccellenti per i prossimi appuntamenti. Il lavoro messo in campo, infatti, ha reso possibile la consegna agli abbonati e al mondo di un prestigioso ed invidiabile cartellone.

“E’ bene ricordare – sottolinea l’assessore - che il San Carlo è un ente pubblico. Così come la Provincia con circa cinque milioni in due anni ha fatto la sua parte, anche il Comune di Napoli deve apporre idee e risorse. È evidente che la valorizzazione e la qualificazione delle preziose professionalità che sono impegnate per dare al ‘Lirico’ il primato che merita passa attraverso la dura necessità di approvvigionamento economico. La Camera di Commercio si è resa interprete di questa necessità con un contributo di circa 2 milioni di euro.

“Saremo ben lieti, naturalmente, di contare – conclude Miraglia - sul contributo del socio di Palazzo San Giacomo per rendere forte l’intesa istituzionale per il bene della cultura che non ha colore politico”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©