Politica / Napoli

Commenta Stampa

L'assessore: "Non abbiamo mai tagliato servizi"

Mobilità, ecco i piani della Donati


.

Mobilità, ecco i piani della Donati
13/09/2012, 17:00

NAPOLI - Incoraggiare i cittadini all’utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto. E’ questo l’obiettivo della settimana della mobilità sostenibile. Un obiettivo lodevole, certo, ma che in alcuni casi diventa difficile per le complicanze economiche che sopraggiungono. E’ il caso della Regione Campania, che si trova a fare i conti con i tagli ad Anm, Eav e la rabbia dei pendolari.

Nella partita complicata dei trasporti ognuno gioca la sua pare: il comune di Napoli dal canto suo mette in tavola i propri progetti.

“Anche a noi mettono in grande difficoltà i tagli di Governo e Ragione che hanno, almeno per Anm, dimezzato il contributo – dice l’assessore Anna Donati – non vanno, inoltre nascosti i problemi di cassa del comune di Napoli in difficoltà a pagare i fornitori e anche le proprie partecipate, tra cui Anm. La somma di queste due cose ha messo Anm in difficoltà, ed in questo momento ha un servizio ridotto”. Ma l’assessore si dimostra fiduciosa e assicura che presto tutto tornerà alla normalità: “E’una criticità momentanea. In questo anno ci siamo sempre impegnati al massimo, non abbiamo mai tagliato servizi”.

E in agenda per garantire un migliore servizio ai cittadini ci sono anche prossime chiusure di cantieri per le metropolitane. Dopo l’apertura della stazione di Toledo, a ridosso di via Diaz, ( in programma per il prossimo lunedì) si attende quella di via Montecalvario nel cuore dei Quartieri Spagnoli: “Quando aprirà Montecalvario a febbraio – dice la Donati – metteremo in campo la Ztl e aree pedonali proprio nei Quartieri Spagnoli e questo l’abbiamo concordato con la II municipalità”. Quanto alla linea I, l’assessore conferma che l’obiettivo è quello di aprire la stazione Garibaldi verso maggio o al massimo giugno. Per piazza Municipio, invece, c’è da attendere ancora un anno. In ultimo, arriverà stazione Duomo: il cantiere si chiuderà nel 2015. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©