Politica / Politica

Commenta Stampa

Mobilità, Giudici e Campitelli: Emergenza luce in periferia


Mobilità, Giudici e Campitelli: Emergenza luce in periferia
29/11/2013, 10:40

ROMA - "Abbiamo lottato per oltre un mese contro un centrosinistra sordo, ma alla fine siamo riusciti ad ottenere un consiglio del Municipio XII nel quale è stato chiesto all'amministrazione Marino di finanziare il ripristino dell'illuminazione di Via di Brava per un tratto lungo almeno due chilometri, tra i quartieri Massimina e Portuense, perché gli impianti installati nella scorsa legislatura non funzionano più. I predoni del rame, infatti, anche a detta dell'Acea, hanno rubato i cavi, mettendo in pericolo tutti coloro che, a piedi o con i mezzi, transitano lungo l'asse viario di via di Brava e via del Ponte Pisano, privo di marciapiedi e con tratti sconnessi". Lo dichiarano in una nota Marco Giudici, consigliere presidente della commissione trasparenza del Municipio XII (PN) e Marco Campitelli, responsabile di Primavera Nazionale al Municipio XI. 
"I cittadini – prosegue la nota - ci chiamano terrorizzati dopo aver percorso quel tratto, specie se a piedi o in motorino. Ma la lista delle strade buie nei quartieri periferici è lunga e comprende anche un tratto di via della Magliana, via Toyoda e via Marchetti, tra Pisana e Muratella. Non c'è tempo da perdere. Marino venga una volta in periferia e si attivi per questa vera e propria emergenza sicurezza, altrimenti ci scapperà l'ennesima tragedia annunciata". 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©