Politica / Regione

Commenta Stampa

Mocerino (UDC): i precari della sanità? Sono una risorsa da tutelare


Mocerino (UDC): i precari della sanità? Sono una risorsa da tutelare
27/12/2010, 14:12

“Sono certo che la Regione Campania, a partire da Presidente Caldoro, saprà affrontare con determinazione e senza tentennamenti il problema che riguarda i 500 precari della sanità”. Con queste parole, il Segretario della Commissione regionale Sanità Carmine Mocerino, interviene sulla questione dei dirigenti medici in scadenza il 31 Dicembre prossimo. “Il lavoro che questi operatori svolgono per garantire il migliore funzionamento delle strutture sanitarie non può non essere tenuto in debita considerazione, ha aggiunto Mocerino, tenendo anche conto che molto spesso si tratta di specialisti e professionalità delle quali non si può fare a meno per offrire ai cittadini campani una sanità che sia sempre più d’eccellenza. Non bisogna, altresì, sottovalutare che stiamo parlando di 500 famiglie, alcune delle quali monoreddito, che da un giorno all’altro potrebbero trovarsi senza stipendio ed essere messe in ginocchio. Auspico, conclude Mocerino, che il Presidente Caldoro, con la sua autorevolezza e caparbietà sappia essere persuasivo e convincente con il Governo nazionale per sbloccare una situazione in un settore nevralgico per la nostra regione.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©