Politica / Regione

Commenta Stampa

Mocerino (UDC): “struttura ICAM inportante per fasce deboli”


Mocerino (UDC): “struttura ICAM inportante per fasce deboli”
19/05/2011, 14:05

Nel corso del Question time odierno è stata discussa l’interrogazione consiliare da me presentata afferente la realizzazione, anche in Campania, di un Istituto a custodia attenuata per detenute madri, meglio conosciuta come ICAM. L’interrogazione, indirizzata al Presidente Caldoro e all’Assessore alle politiche sociali Ermanno Russo, ha come finalità la sensibilizzazione della politica regionale rispetto ad un tema di grande attualità che vedrebbe, così, anche la Regione Campania mettersi al passo con i tempi e testimoniare con i fatti l’impegno verso le fasce più deboli e soprattutto verso i bambini di madri detenute che molto spesso vivono la mancanza di affetto materno con gravi ricadute sul piano psicologico. Con queste parole, il Consigliere Regionale della Campania UDC Carmine Mocerino, ha commentato a margine della seduta di Question time, la propria interrogazione. Ringrazio, ha aggiunto Mocerino, l’Assessore Russo per la sensibilità dimostrata e auspico che quanto prima l’impegno assunto di istituire un tavolo di concertazione tra il Comune di Portici, che ha dato la disponibilità alla concessione di una struttura, la Regione Campania e il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, venga mantenuto al fine di avviare tutte le procedure per istituire in tempi relativamente brevi l’ICAM anche in Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©