Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Il Governo ha fallito, ma spero non ci siano elezioni"

Montezemolo: "Non entrerò in politica"


Montezemolo: 'Non entrerò in politica'
21/11/2010, 17:11

MILANO – Fare squadra. Lo ripete, il fondatore di ItaliaFutura Luca Cordero di Montezemolo. È convinto che uno degli slogan da lui più ripetuti quando era presidente di Confindustria sia ancora valido. Intervistato da Fabio Fazio a 'Che tempo che fa', il presidente della Ferrari ha ricordato le critiche ricevute per quello slogan reiterato, ma ha anche ribadito che "se imparassimo a fare squadra non ce ne sarebbe più per nessuno, l'Italia potrebbe vincere tutti i campionati". Si tratta infatti, a suo parere, di un paese pieno di eccellenze, in particolare tra i giovani. "Dobbiamo credere in loro - ha continuato l'imprenditore - non solo a parole. Questo è un grande potenziale". Montezemolo ha aggiunto che gli italiani tendono a essere "autoflagellatori e autocritici", ma con un maggiore spirito di coesione potrebbero vincere qualsiasi partita. Occorre però, ha concluso, investire per esempio in cultura e ricerca perché "un paese che non lo fa non guarda avanti". “Non ho intenzione di fondare un partito e nessuna intenzione di entrare in un partito” chiosa il presidente della Ferrari, ribadendo la sua intenzione di non entrare in politica: “Con questa legge elettorale -ha continuato Montezemolo- per i prossimi due anni non entro in politica”. Per Montezemolo “diverso è l'impegno civile e politico, e non partitico che ho con la mia fondazione”. E aggiunge: “Spero che non ci siano le elezioni. Non si può pensare di avere elezioni ogni due anni. Avremmo di nuovo veleni e scontri. Spero invece che il governo ottenga la fiducia e che governi fino alla fine della legislatura”. Montezemolo si è detto poi “esterrefatto che il governo eletto con una maggioranza unica due anni fa” non sembri ora in grado di portare a termine la legislatura. L'attuale governo, ha continuato Montezemolo, “avrebbe potuto cambiare il Paese, ma questo non è avvenuto”. Il presidente della fondazione Italiafutura ha sottolineato che “non mi piace questo modo di fare politica oggi, fatta solo di contrapposizione. Noi -ha continuato- abbiamo bisogno di una politica che ci dia stile, ideali e voglia di andare avanti”.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©

Correlati