Politica / Politica

Commenta Stampa

Il premier a Torino

Monti: "E' arrivato il momento di fare la Tav"

E sulla Fiat: "Patrimonio per il futuro"

Monti: 'E' arrivato il momento di fare la Tav'
18/03/2012, 21:03

TORINO - Se la Fornero bacchetta Fiat, Monti la accarezza. "La Fiat ha fatto grande il Paese e il Paese l'ha fatta grande e continuera' a essere un patrimonio per il nostro futuro". Lo ha ha affermato il premier nel discorso al Teatro Regio di Torino per il concerto di chiusura di "Italia 150", sottolineando che l'azienda restera' patrimonio italiano se la Fiat "si ricordera' di quanto talento, impegno, sudore hanno messo gli italiani a renderla tale".

LAVORO: L'INCONTRO ANDRA' BENE - "Credo e spero che l'incontro di martedì tra Governo e parti sociali avrà successo". Il premier si dimostra moderatamente ottimista: "Mi rendo conto - ha affermato - che è un tema molto difficile per tutti, ma tutte le attività condotte in questi quattro mesi lo sono state".

LA TAV SI FARA', LO CHIEDE L'EUROPA - Mario Monti avanza con passo deciso e sicuro anche nella realizzazione della Tav, un'opera contestata duramente dalle popolazioni locali perché invasiva e molto dispendiosa, rispetto ai problemi che invece stanno subendo gli enti locali incapaci di far fronte persino alla spesa corrente. "E' arrivato il momento di fare un passo in avanti e di eseguire quest'opera - ha risposto ai giornalisti - Altrimenti bisogna prendersi la responsabilità di lasciare lentamente la penisola italiana slittare in un tuffo nel Mediterraneo, in un distacco dall'Europa. Non credo che nessuno possa volere questo".

Commenta Stampa
di Gaia Bozza
Riproduzione riservata ©