Politica / Politica

Commenta Stampa

Appello del Premier agli avversari

Monti: ”Facciamo un confronto tv”

“Fuochi concentrici su di me”

Monti: ”Facciamo un confronto tv”
17/02/2013, 14:01

ROMA - Ad una manciata di giorni dal voto il Professore lancia un appello: “Mancano pochissimi giorni al voto, davvero volete sottrarre ai cittadini italiani il diritto di formarsi un'idea sulla base di un confronto diretto tra i candidati? Onorevole Berlusconi, Onorevole Bersani, non facciamo questo”.
Il Premier senza mezze misure chiede ai suoi avversari un confronto Tv:
“Abbiamo il dovere di non limitarci agli appelli singoli, ma abbiamo il dovere di confrontare le nostre idee davanti agli elettori”.
E riguardo ai toni alti usati durante questa campagna elettorale dice:
“Toni alti? Mi sembra una bella definizione per l'asprezza che ha contrassegnato questa campagna elettorale. Certamente ho sentito fuochi concentrici su di me. Come è giusto. Se uno scompagina i giochi degli altri è giusto che gli altri dicano che cosa pensano di lui”.
E sull’Euro dice: “Gli italiani hanno tutto l'interesse a tenersi stretto l'euro senza il quale saremmo una zattera in mezzo a un mare in tempesta; senza pilota, timone, motore o vela. Ci sono alcuni provincialismi di certi italiani che potrebbero orgogliosamente pensare di essere realmente liberi, indipendenti ed autonomi: andremmo alla deriva rapidamente”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©