Politica / Politica

Commenta Stampa

Premier: “tredicesime? Paese ha già fatto tanti sacrifici”

Monti: lasceremo solo quando avremo terminato il compito


Monti: lasceremo solo quando avremo terminato il compito
26/07/2012, 21:06

ROMA – “L'obiettivo non è durare ma mettere la società italiana sulla strada della crescita che è lunga da percorrere". Lo ha dichiarato il premier Mario Monti ai microfoni di Tgcom24. “I risultati del nostro operato - precisa Monti nell'intervista - si vedranno soltanto in futuro, più avanti, ma il governo vuole essere sicuro di lasciare quando sarà completato il suo compito. Dobbiamo lasciare un'Italia con i muscoli meglio allenati per una buona crescita economica sociale e civile".
"Io un Presidente allenatore? Dato il mio passato a Bruxelles, a volte si era parlato di me come di un commissario tecnico. Allenatore è una nuova immagine e, perché no, mi piacerebbe essere ricordato come un buon allenatore dell'Italia" – ha dichiarato ancora l’economista.Per quanto riguarda un ipotetico taglio alle tredicesime Monti ha risposto: "C’è un circuito vizioso di aspettative nefaste, dobbiamo evitare allarmismi ingiustificati. Abbiamo già chiesto molti sacrifici agli italiani per il loro benessere futuro e bisogna evitare altri allarmismi ingiustificati".

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©