Politica / Politica

Commenta Stampa

Il premier ha espresso solidarietà ai dipendenti pubblici

Monti: "L'Italia non deve allentare la presa"

Durante l'inaugurazione di Forum PA ha parlato anche del G8

Monti: 'L'Italia non deve allentare la presa'
16/05/2012, 16:05

"Per l'Italia non è il momento di allentare la presa" ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Monti all'inaugurazione della società Forum PA, sottolineando di non aver "mai usato la parola austerità". Il capo del Governo ha parlato del suo ruolo tecnico nei confronti di "un paese che era sull'orlo del precipizio e aveva bisogno di consolidare i conti pubblici", specificato che "le prossime settimane saranno decisive per il futuro del nostro Paese e anche dell'Unione europea". Il riferimento è alle misure da prendere in campo comunitario e al prossimo vertice del G8 che inizierà il 19 maggio a Camp David. "Vediamo qual è la preoccupazione principale dell'agenda del G8. E' soprattutto su temi strategici di vasta portata, sul tema dell'economia europea, dell'eurozona".
Il premier è ritornato a parlare della manovra finanziaria in corso in Italia e ha ribadito di non vedere "distinzioni tra fase uno e fase due" del proprio governo. "Abbiamo fatto grandi passi in avanti rispetto a novembre, quando l'Italia stessa era fonte di crisi. Abbiamo sempre lavorato per salvaguardare le prospettive di crescita. L'impegno mio, di tutto il Governo e credo di tutto il sistema pubblico italiano è di portare avanti una fase uno e una fase due che si sviluppano in un modo molto abbracciato". Poi ha rivolto un pensiero ai dipendenti pubblici: "Ribadisco la vicinanza del governo ai membri della pubblica amministrazione, chiamati a funzioni impopolari. Il fatto che una certa insofferenza sia giustificata non significa che la loro importanza sia meno essenziale e che non debbano avere il rispetto dei cittadini. Lavoreremo per ricostruire un rapporto basato sulla fiducia".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©