Politica / Politica

Commenta Stampa

L'incontro con i leader europei

Monti: pacchetto misure per la crescita, 130 miliardi

Ma Anegla Merkel: calo fiducia in euro, rispettare le regole

Monti: pacchetto misure per la crescita, 130 miliardi
22/06/2012, 17:06

Un pacchetto di misure per la crescita a livello europeo è il desiderio di tutti, Germania compresa. E’ quanto assicura il presidente del Consiglio Mario Monti, al termine dell’incontro a Villa Madama con il presidente francese François Hollande, il presidente del governo spagnolo Mariano Rajoy e la cancelliera tedesca Angela Merkel. Un pacchetto crescita rilevante, “dell’ordine di randezza dell’1 per cento del Pil dell’Unione europea, più o meno 130 miliardi di euro”, specifica il presidente.
Ci sarebbe anche l’obiettivo comune: “Il rilancio della crescita – afferma – degli investimenti e della creazione di posti di lavoro”. Per Monti le iniziative dell'Unione europea puntano a “coinvolgere i cittadini europei” e a “dare ai mercati una chiara prospettiva anche sull'irreversibilità di quel grande progetto che finora ha avuto successo e che si chiama euro”. E nello stabilire la centralità dell’euro, dell’unione economica e monetaria proprio nel momento in cui vacilla di più, tesse anche le lodi della politica europea: “L'Unione europea ha fatto passi avanti significativi  - spiega - per preservare l'integrità e la stabilità dell'euro: oggi disponiamo di nuovi strumenti anche per i Paesi con difficoltà che in passato non c'erano. Siamo anche d'accordo nel rilevare che quanto fatto finora non è ancora sufficiente, in particolare sotto il profilo della crescita economica, dell'ulteriore stabilità della zona euro e nell'offrire ai cittadini europei e ai mercati un disegno chiaro sulle prospettive di medio e lungo termine dell'integrazione europea”. Ma il rigorismo della cancelliera tedesca Angela Merkel non lascia troppo spazio agli entusiasmi: “Facciamo di tutto per tenere l’euro come nostra valuta – ha detto – ma abbiamo perso la fiducia perché troppo spesso le regole non vengono rispettate”.

Commenta Stampa
di Gaia Bozza
Riproduzione riservata ©