Politica / Politica

Commenta Stampa

Una scelta spinta da impegni familiari

Moratti da le dimissioni: subentra Fabrizio De Pasquale

Una scelta ponderata a lungo

Moratti da le dimissioni: subentra Fabrizio De Pasquale
27/01/2012, 18:01

Letizia Moratti, l’ex sindaco di Milano ha preso la decisione di dimettersi dal consiglio comunale. Sarà Fabrizio De Pasquale (Pdl) che prenderà ilsuo posto come consigliere comunale. La decisone delle dimissioni, sarebbe legata agli impegni nella gestione di San Patrignano 27.
Nel giorno di givedì la Moratti ha fatto recapitare una lettera al presidente del consiglio comunale e ai colleghi annunciando la sua decisione:Egregio Sig. Presidente, è per il rispetto che nutro per Milano e nei riguardi dell’importante lavoro che il Consiglio Comunale svolge nella quotidianità, che oggi mi trovo a comunicare una decisione sofferta ma lungamente ponderata”. Questo è stato l’incipit della lettera con cui Letizia Moratti a formalizzato l’abbandono del ruolo di Consigliera comunale.
Il testo scritto dalla Moratti continuava :” In questi mesi ho intrapreso un’intensa attività nel sociale in una realtà che la mia famiglia segue ininterrottamente da oltre 30 anni. Un impegno che si è progressivamente accentuato e che giorno dopo giorno ha assorbito le mie energie e il mio tempo, tenendomi sempre più spesso lontana dal lavoro del Consiglio Comunale. Ritengo pertanto opportuno rinunciare al mio incarico di Consigliere Comunale. Ritornare ad essere per Milano un privato cittadino non significa però rompere il patto con le migliaia di cittadini che mi hanno eletta in questo consesso. Anche se in modo diverso e indiretto continuerò a partecipare alla vita civile e politica della mia città, approfondendo i temi e le questioni importanti per essa e per il mio Paese”

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©