Politica / Regione

Commenta Stampa

Morcone a Pianura: "bonifica e vivibilità"


Morcone a Pianura: 'bonifica e vivibilità'
13/04/2011, 17:04

"Fogne e strade rimesse a posto in un quartiere che ha già pagato pesantemente l'emergenza rifiuti e che continua a pagarla. Quando finalmente anche Pianura avrà la sua vivibilità , vorrà dire che ci saremo riscattati dalla vergogna dei rifiuti". Mario Morcone, candidato a sindaco del centrosinistra si è recato stamattina in visita al quartiere di Pianura, periferia occidentale di Napoli. Accompagnato da un gruppo di cittadini residenti, dal consigliere provinciale Livio Falcone e dai consiglieri della Municipalità IX, Morcone ha visitato le ex discariche Zampaglione-Caselle e Difrabi. «Si tratta di una zona che ha pagato e continua a pagare per l’emergenza rifiuti , per anni luogo di sversamento da tutto il nord Italia. Ora chiede vivibilità e servizi basilari come la manutenzione delle strade e delle fogne. Credo che per la prossima amministrazione e per il Governo questo sia doveroso». Nell’incontro al circolo territoriale di Pianura del Partito Democratico, Mario Morcone ha ribadito che nel suo programma ampio spazio sarà dato al recupero urbano delle periferie: «Mi è stato chiesto di non dimenticare Pianura, una volta a Palazzo San Giacomo - conclude Morcone -. La mia promessa è che non solo non dimenticherò Pianura, ma che questo quartiere si sentirà parte integrante della città: un napoletano di Pianura non vale meno di un napoletano di Posillipo». Infine, l’invito, accettato dal candidato del centrosinistra, di partecipare il prossimo 7 maggio alla Messa di beatificazione di Don Giustino Russolillo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©