Politica / Regione

Commenta Stampa

74enne, sostituisce Raffaele Cercola

Mostra d'Oltremare: è Nando Morra il presidente


Mostra d'Oltremare: è Nando Morra il presidente
07/06/2010, 20:06

Nando Morra, dell’Ufficio di presidenza nazionale di Legautonomie, coordinatore Forum Mezzogiorno e Segretario della Campania, è stato nominato dal CdA dell’Ente nuovo Presidente. Legautonomie Campania esprime vivo apprezzamento per il significativo riconoscimento e l’alta responsabilità attribuitagli sulla base della designazione e della determinata volontà del Sindaco di Napoli, on.le Rosa Russo Iervolino, della Giunta e della Presidenza del Consiglio Comunale che hanno avuto modo di apprezzarne l’impegno, intervenendo nelle qualificate iniziative promosse dalla Associazione sulle tematiche che investono il ruolo del Sistema delle Autonomie in rapporto alle innovazioni istituzionali, allo sviluppo economico e sociale, al federalismo. La designazione di Morra si qualifica per la forte connotazione istituzionale espressa sia dalla condivisione e dalla convergenza sulla proposta del Sindaco di Napoli, da parte della Regione Campania, della Provincia e dalla Camera di Commercio, sia in rapporto al ruolo assolto in questi anni come responsabile della Associazione alla quale aderiscono circa 350 Comuni campani, le Province e le Comunità Montane.
A Legautonomie Campania, Morra ha assicurato con appassionata e disinteressata dedizione, espressione di un qualificato e sensibile volontariato culturale e politico che è fondamenta ed anima dell’Associazione e del suo gruppo dirigente, un rilevante contributo di idee, di progettualità e di iniziative. Morra ha 74 anni ed ha maturato molteplici esperienze caratterizzate dal forte impegno culturale, politico ed organizzativo. Proviene dal mondo del lavoro. Tecnico progettista e successivamente responsabile delle Relazioni Istituzionali Compartimento ENEL–Campania, è stato Segretario della Camera del Lavoro di Napoli e Segretario della CGIL Campania, nonché eletto nei vertici nazionali della FIOM-FLM e della Federazione Unitaria CGIL-CISL-UIL.. Ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali. Consigliere regionale per due legislature ha, tra l’altro, rappresentato la Regione Campania nel Comitato per il Mezzogiorno presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è stato Presidente della Commissione per la Ricostruzione e lo Sviluppo post-terremoto. Primo Presidente dell’AREC Campania (Associazione Regionale ex Consiglieri) è anche Presidente vicario della Federazione delle Autonomie Locali (ANCI-UPI-UNCEM-Legautonomie), socio fondatore della Fondazione Mezzogiorno Europa, del Circolo Nautico Posillipo e della Fondazione Valenzi.
Giornalista pubblicista, iscritto all’Ordine dal 1986, collabora con numerose e qualificate testate giornalistiche e radio televisive ed ha sempre espresso un forte impegno sui problemi del Mezzogiorno e della Campania, con particolare riferimento ai temi della occupazione, dello sviluppo territoriale e delle attività produttive, in particolare per quanto concerne i settori della industria, della agricoltura, del turismo, delle infrastrutture. Sportivo militante in diverse discipline ha anche particolare interesse e sensibilità per le attività culturali ed artistiche. La Mostra d’Oltremare potrà contare su un forte contributo progettuale, operativo ed organizzativo sia per la realizzazione delle iniziative già programmate, sulla scorta della qualificata guida del Prof. Raffaele Cercola, sia per delineare scenari innovativi per un ruolo sempre più determinante in rapporto al futuro sviluppo della Città e della Regione. La concretizzazione di eventi di grande valenza scientifica, culturale, turistica, quali l’Expo dello Spazio 2012, il Forum delle Culture 2013 insieme alle altre iniziative di forte spessore sociale ed economico in relazione alle attività fieristiche, produttive, congressuali, turistiche, concertistiche ed artistiche dovranno definire ancora di più l’Ente Mostra d’Oltremare, quale motore di sviluppo integrato in rapporto all’Europa ed al Mediterraneo e fondamentale polo aperto al mondo culturale e scientifico ed al servizio dei cittadini per il tempo libero. -

Commenta Stampa
di Paola Picilli
Riproduzione riservata ©