Politica / Napoli

Commenta Stampa

Movimento 5 Stelle: "Ancora un campo ROM nella VI Municipalità"


Movimento 5 Stelle: 'Ancora un campo ROM nella VI Municipalità'
04/07/2012, 09:07

Ancora un campo ROM nella VI Municipalità. I cittadini, però, non ci stanno e chiedono aiuto. La proposta del Comune è quella di spostare i ROM dalla Marinella di Via Marina a Via Pasquariello, strada di Ponticelli tristemente nota per la presenza di una discarica a cielo aperto in cui – tra ogni genere di rifiuti – si svolge anche un mercatino rionale e numerose famiglie vivono in condizioni intollerabili, senza acqua né luce.

Dopo un incontro inefficace tra i residenti e alcuni rappresentanti della VI Municipalità, tenutosi a fine giugno nei pressi della Scuola Elementare “Aldo Moro”, il Movimento 5 Stelle ha deciso di dar voce alle proteste degli abitanti di Ponticelli, già gravati da un quadro igienico-sanitario terribile: questi ultimi non intendono essere etichettati come “razzisti”, ma chiedono – giustamente – una vita dignitosa per se stessi e per chi è accolto nel quartiere.

Da anni la discarica della zona non è soggetta a bonifica ed è ormai teatro di roghi quotidiani. Impiantare un campo ROM qui appare come l’ennesima manovra per spaccare la città in due: la Napoli Bene, costruita su misura per i ricchi, e quella dell’immondizia e dei diseredati.

Mercoledì 4 luglio, alle 17:00, presso la struttura di Mani Tese, in Piazza Cavour 190, si terrà un incontro con padre Alex Zanotelli ed esponenti di varie associazioni presenti sul territorio, per affrontare in modo serio la questione ROM e trovare insieme delle soluzioni idonee da proporre alle Istituzioni.

Il Movimento 5 Stelle rende noto all'assessore Sergio D'Angelo ed alle istituzioni che non è disposto ad accettare compromessi sulla pelle dei cittadini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©