Politica / Napoli

Commenta Stampa

MoVimento 5 Stelle: "dal sindaco Luigi de Magistris solo parole e politica show"


MoVimento 5 Stelle: 'dal sindaco Luigi de Magistris solo parole e politica show'
13/09/2012, 09:20

Il primo cittadino di Napoli, Luigi de Magistris, tuona contro il Movimento 5 Stelle e il suo portavoce più rappresentativo: in un'intervista di qualche giorno fa al Fatto Quotidiano, ha dichiarato che "dietro Beppe Grillo c'è un coagulo di poteri forti".

Il Movimento 5 Stelle vuole ricordare al sindaco che durante la campagna elettorale per l'elezione al Parlamento Europeo ha avuto l'appoggio del blog di Grillo, gestito da Casaleggio e dei voti di gran parte degli attivisti dei Meetup nazionali. Inoltre lo vogliamo invitare a fare i nomi e a portare le prove di ciò che afferma ai giornalisti del Fatto, altrimenti le sue sono soltanto subdole illazioni artificiose. Il MoVimento 5 Stelle è formato da cittadini e basta, non da professionisti della politica.

Sembra che il sindaco, alla luce di queste parole, abbia trovato immediata dimestichezza con il mondo fatuo della comunicazione politica. Colpire, sbalordire, frastornare per nascondere, occultare e stupire. Superfluo tornare indietro nel tempo, quando Grillo appoggiava la candidatura dell'ex-magistrato come europarlamentare, e, ancora, troppo facile ricordare al sindaco che nella sua amministrazione, formatasi grazie alla tanto paventata democrazia partecipativa e partecipazione democratica, il popolo partecipa da spettatore: lo sanno bene le associazioni e i comitati civici che partecipano alle cosiddette "consulte del popolo", quando le decisioni finali avvengono all'interno del consesso ristretto della sua giunta: è il caso del CFDDP (Campi Flegrei Deep Drilling Project) in corso a Bagnoli, i cui abitanti hanno scoperto dell'approvazione del pericoloso progetto soltanto a lavori iniziati, inibendo così ogni parere contrario.

A fronte di queste constatazioni, lo invitiamo ad evitare illazioni su mezzo stampa e ad amministrare seriamente la città, senza farsi distrarre da "aspirazioni" nazionali

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati