Politica / Regione

Commenta Stampa

Conferenza a Napoli

Mpa: Ronghi, partito del territorio dialoghi con Pdl


.

Mpa: Ronghi, partito del territorio dialoghi con Pdl
01/07/2010, 11:07


NAPOLI - "E' fondamentale rilanciare il partito del territorio che, attraverso il dialogo con i partiti nazionali, come il PdL, possa incidere sulle grandi scelte e promuovere lo sviluppo delle Regioni del centro sud". E' quanto ha affermato il dirigente nazionale del Movimento per le autonomie, Salvatore Ronghi, in occasione della manifestazione politica sul tema "Il partito del territorio", con la partecipazione del presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, del coordinatore regionale del PdL Nicola Cosentino, del presidente di AdC, Francesco Pionati, dell'assessore al Bilancio
della Regione Lazio, Stefano Cetica, del consigliere regionale
MpA, Angelo Marino.
"Occorre dare slancio all'alleanza tra PdL, partito del
territorio e alcuni soggetti realmente rappresentativi dei
bisogni della gente e del rinnovamento della politica - ha
sottolineato Ronghi - attraverso un progetto politico che nasca
dal nostro territorio e si estenda sul piano nazionale". Un
progetto politico accolto da Cesaro che ha sottolineato: "il
PdL è un partito nazionale che pone le sue radici nel
territorio e la mia politica, da coordinatore provinciale del
partito, è esclusivamente fatta sul territorio; proprio in
questa ottica, l'attenzione del PdL verso realtà come l'MpA è
alta e siamo aperti a collaborazioni sempre più strette".
Nel corso del suo intervento, il presidente della Provincia
di Napoli si è soffermato sulle problematiche del Sud Italia,
citando Don Sturzo: "Il Mezzogiorno salvi il Mezzogiorno - ha
sottolineato - puntando sulle proprie forze, e trasformando il
federalismo in una occasione per il Sud e per gli Enti locali,
attraverso un passaggio graduale e non traumatico".
"Si deve rilanciare l'alleanza tra quelle forze politiche
che sono rappresentative del territorio e che, nella piena
coerenza politica, hanno sempre promosso il cambiamento e la
svolta di governo in Campania" ha aggiunto Pionati di AdC,
secondo il quale "la manifestazione politica promossa da Ronghi
con la partecipazione di esponenti del PdL e di rappresentanti
istituzionali della Regione Lazio dimostra che il progetto del
partito del territorio può coniugare le identità e i progetti
di questi soggetti politici e dare slancio alle Regioni del
centro sud e all'intero Paese".
"La posizione assunta dalle Regioni del centro sud, guidata
dal nostro presidente Renata Polverini, in difesa delle proprie
competenze rappresenta un importante esempio di politica del
territorio capace di esprimerne le esigenze e di determinarne lo
sviluppo" ha sottolineato l'assessore al Bilancio della Regione
Lazio, Cetica, secondo il quale "é questo l'obiettivo su cui i
grandi partiti, come il PdL, insieme con i partiti del
territorio devono puntare per essere realmente rappresentativi
delle istanze della gente".
Infine, per il consigliere regionale del MpA Angelo Marino
"é questo il percorso nell'ambito del quale rilanciare
l'azione di governo e della maggioranza regionale, mettendo in
campo politiche che facciano del territorio il baricentro della
politica".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©