Politica / Regione

Commenta Stampa

Multa all'auto della Miraglia, la dichiarazione di Sommese


Multa all'auto della Miraglia, la dichiarazione di Sommese
22/09/2011, 17:09

“Le regole vanno rispettate e la lotta ai privilegi rappresenta una priorità di tutte le Istituzioni”. Così l’assessore regionale alle Autonomie locali Pasquale Sommese in riferimento alla multa inflitta all’auto di servizio dell’assessore Miraglia. “Bisogna però – aggiunge Sommese - evitare gli interventi spot e le uscite mediatiche che hanno il solo effetto di riempire le pagine dei giornali. Non credo che le 12 auto blù della Regione siano la causa del traffico a Napoli. Né che abbiamo bisogno di sollecitare emozioni. “La Regione Campania, l’intera Giunta hanno fatto della buona politica, del rigore e della lotta ai privilegi una bandiera del proprio impegno, così come ha avuto modo di verificare l’intero governo cittadino trovando grande collaborazione istituzionale fin dal primo giorno della sua esperienza amministrativa. “Abbiamo tagliato, in maniera incisiva, i costi della politica, ridotto i privilegi ed avviato una razionalizzazione del sistema che non ha precedenti in Italia. Risparmieremo solo quest’ anno circa venti milioni di euro. “Ecco perché comprendiamo tutte le difficoltà con cui è alle prese la nuova giunta municipale. L’auspicio è che l’assessore Donati, di cui apprezzo le capacità per averla avuta con me in Commissione Trasporti, non venga presa dalla tentazione di conquistare le pagine dei giornali e servizi in Tv, ma riesca a vincere questa grande sfida del traffico e della mobilità nella città di Napoli. “Confrontiamoci sulle cose che stiamo realizzando, su quelle fatte, sulle iniziative in cantiere. Su questo terreno lanciamo la competizione a tutti quelli che parlano di privilegi senza intervenire e senza prevedere interventi strutturali. Siamo pronti alla sfida a chi fa meglio”, conclude Sommese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©