Politica / Parlamento

Commenta Stampa

MUSEO SHOAH, VELTRONI SI DIMETTE DAL COMITATO


MUSEO SHOAH, VELTRONI SI DIMETTE DAL COMITATO
08/09/2008, 10:09

Il segretario del Partito Democratico Walter Veltroni si dimetterà oggi dal comitato per il museo della Shoah. Questo dopo le affermazioni del sindaco Gianni Alemanno sul fascismo. Veltroni, a quanto si apprende, spiegherà le motivazioni del suo gesto in una lettera al comitato del museo. Il leader del Pd era stato, da sindaco della Capitale, tra i promotori del comitato del museo romano e, dopo le sue dimissioni da primo cittadino gli era stato chiesto di rimanere, ma per Veltroni sarebbe inaccettabile restare in un organismo in cui siede chi non condanna in modo inequivocabile il fascismo e le leggi razziali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©