Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Passeggiata napoletana per i candidati del PDL al Senato

Mussolini e Nitto Palma ai Quartieri Spagnoli


.

Mussolini e Nitto Palma ai Quartieri Spagnoli
15/02/2013, 15:36

NAPOLI - Attacco diretto a De Magistris e maggiori certezze sul risultato delle elezioni.
Francesco Nitto Palma ed Alessandra Mussolini sono la parte più esposta delle elezioni del Popolo della Libertà e scelgono la strada, più esattamente quella dei Quartieri Spagnoli di Napoli, per fare propaganda elettorale. "De Magistris ha rovinato Napoli - ha detto Alessandra Mussolini - oggi ho visitato anche piazza Mercato, lì dove ci sono tanti commercianti, ed è una cosa ignobile lo stato in cui è abbandonata. Faccia come il Papa, deve dimettersi".
Ripartire dalla cultura, il vero petrolio di Napoli. La più agguerrita delle donne del Pdl non usa mezzi termini e traccia la via da percorrere "Progetto Dubai - dice - lì i turisti pagano 70 euro per vedere un grattacielo. Con quello che ha da far vedere Napoli si può rilanciare ogni ben di Dio". Le ha fatto seguito il commissario regionale del partito, più sicuro della forza del Pdl: "Stiamo facendo bene con questo gruppo - ha  detto Francesco Nitto Palma - e la gente ci sta dando ragione. Ecco perchè il 24 e 25 febbraio siamo sicuri di vincere in Campania".
Non sono però mancate le contestazioni lungo il cammino. Un gruppo di passanti ha inveito pesantemente contro gli esponenti del partito berlusconiano e la casta italiana.
A placare gli animi, un colpo di teatro della Mussolini, che prima si è fatta fotografare su sfondo caprese; poi ha gustato una dolce zeppola e tenuto compagnia ai commercianti della zona.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©