Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli, al via l’Osservatorio regionale per la mediazione tributaria


Napoli, al via l’Osservatorio regionale per la mediazione tributaria
03/12/2013, 15:21

NAPOLI - È operativo, in base alle intese stipulate con gli ordini professionali della Campania, l’Osservatorio regionale in materia di mediazione tributaria.
Gli accordi sono stati siglati nel corso di quest’anno dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, degli Avvocati, dei Consulenti del Lavoro e dall’Istituto Nazionale Tributaristi della Campania, con lo scopo di favorire la gestione efficace dell’istituto della mediazione tributaria, finalizzata alla riduzione del contenzioso tributario, al miglioramento dei rapporti tra contribuenti ed Amministrazione finanziaria e, quindi, allo sviluppo della tax compliance.
L’attività dell’Osservatorio, istituito nell’ottica di dare vita a un confronto periodico e costruttivo tra le parti, consiste, nello specifico, nell’elaborare raccolte giurisprudenziali con riferimento alle questioni controverse di maggiore interesse, attraverso una costante ricognizione della giurisprudenza della Commissione tributaria regionale e delle Commissioni tributarie provinciali, per garantire una corretta trattazione delle istanze di mediazione e la soluzione di eventuali criticità.

 

L’Osservatorio, presieduto dal Direttore Libero Angelillis, ha sede presso la Direzione Regionale delle Entrate della Campania ed è composto da dirigenti della Direzione Regionale  e delle Direzioni Provinciali I e II di Napoli, dai rappresentanti degli ordini professionali firmatari degli accordi, da un giudice tributario designato dalla Commissione tributaria regionale e, infine, da un esponente del mondo accademico esperto della materia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©