Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli, al via l’Osservatorio regionale sui servizi telematici delle Entrate

Focus su tempi, qualità dei servizi e semplificazione

Napoli, al via l’Osservatorio regionale sui servizi telematici delle Entrate
20/11/2013, 11:58

NAPOLI - È operativo, in base alle intese stipulate con ordini, associazioni e categorie professionali della Campania, l’Osservatorio regionale per la razionalizzazione dei servizi all’utenza e la promozione dei servizi telematici erogati dall’Agenzia delle Entrate.
Gli accordi in materia di semplificazione dei rapporti con i contribuenti, sottoscritti da Commercialisti, Consulenti del lavoro, Lapet, Int, Ancot, Ancit, Confagricoltura, Cia, Coldiretti, Casartigiani e Claai, sono stati siglati nel corso di quest’anno con lo scopo di incrementare l’utilizzo dei servizi online da parte dei professionisti, razionalizzare l’afflusso presso gli uffici delle Entrate e ridurre i tempi d’attesa.
L’Osservatorio regionale sui servizi telematici costituisce un’occasione di confronto periodico tra le parti, al fine di monitorare lo stato di avanzamento delle attività intraprese e di risolvere eventuali criticità relative all’erogazione e fruizione dei servizi fiscali, garantendo così il rispetto degli standard quali-quantitativi previsti dalle intese.
L’Osservatorio, presieduto dal Direttore Libero Angelillis, ha sede presso la Direzione Regionale delle Entrate della Campania ed è composto da dirigenti della Direzione Regionale e dai rappresentanti degli ordini professionali e delle associazioni di categoria firmatari degli accordi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©