Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, Attanasio: "monumenti in città in stato di degrado"


Napoli, Attanasio: 'monumenti in città in stato di degrado'
07/06/2012, 09:06

Qualche responsabile di quanto finalmente emerge in questi giorni ci dovrà pur essere! afferma il dimissionario presidente della commissione ambiente Carmine Attanasio. "Ho più volte denunciato la scandalosa vicenda dei siti monumentali violentati da degrado e auto in sosta con interventi di manutenzione intollerabili per una città che vuole rilanciarsi turisticamente. Auto in divieto di sosta nel Palazzo Reale, all'esterno del Museo Nazionale, in piazza Trieste e Trento, nel Bosco di Capodimonte e ancora interventi di manutenzione delle strade adiacenti i monumenti realizzati in maniera selvaggia e senza alcun controllo". Basti ricordare, continua Attanasio, le buche colmate con l'asfalto davanti al San Carlo e alla Galleria Umberto. "E che dire poi del palazzo della Prefettura dove, nonostante i miei tre interventi di denuncia effettuati negli ultimi sei mesi in Consiglio Comunale, ancora sussiste l'asfalto al posto degli storici lastroni di basolato lavico asportati per l'effettuazione di alcuni lavori e mai rimessi a posto, è così difficile intimare il ripristino dello stato dei luoghi?" Il tutto proprio all'ingresso della stessa Prefettura. Su queste vicende, conclude Carmine Attanasio, auspico una visita del Ministro preposto affinchè si ponga fine allo scempio che si perpreta quotidianamente ai danni del nostro patrimonio artistico, monumentale e architettonico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©