Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli, commissione scuola: risolto il problema della scuola media Belvedere


Napoli, commissione scuola: risolto il problema della scuola media Belvedere
28/07/2011, 15:07

La Commissione Scuola, presieduta da Salvatore Pace, si è riunita oggi, in via Verdi, per discutere delle problematiche inerenti alle scuole in fitto passivo, con particolare riferimento alla scuola media Belvedere. In apertura della riunione, il Presidente Pace ha riferito alla Commissione del sopralluogo effettuato stamattina, insieme al Consigliere Vernetti, presso l’edificio dell’ex Saba, succursale della Belvedere, in vico Acitillo, nella quale saranno trasferite le attività della scuola media che deve essere sgombrata a seguito di sfratto.
Alla luce di questa visita, il Presidente Pace ha confermato che la scuola ex Saba risulta a norma, conforme ai parametri di affollamento previsti dalla Legge 23/96, può contare su un numero di aule sufficiente, su una palestra e, una volta liberati i locali attualmente occupati dal vecchio custode, su spazi sufficienti per gli uffici e i laboratori. Pertanto, il problema della scuola Belvedere deve essere considerato formalmente e definitivamente risolto e in tal senso, senza alimentare inutili allarmismi, vanno rassicurate le famiglie, ha concluso il Presidente Pace.
La riunione della Commissione è proseguita con un primo esame della situazione di edilizia scolastica in città, con il supporto dei dirigenti e dei tecnici comunali responsabili sia dell’edilizia scolastica che del patrimonio.
Negli interventi dei consiglieri - Vernetti, Frezza, Santoro, Beatrice- sono stati chiesti chiarimenti su problematiche riguardanti scuole in diverse municipalità. La Commissione si è conclusa con l’impegno ad intraprendere, insieme alle municipalità cittadine, un percorso di ricognizione sulla situazione attuale sia dal punto di vista strettamente edilizio che dal punto di vista del rispetto delle norme in materia di sicurezza in tutte le scuole napoletane.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©