Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli, Comune, Consuntivo 2010, Palmieri: “Impossibile dare fiducia a Pd, Idv, Sel e compagni”


Napoli, Comune, Consuntivo 2010, Palmieri: “Impossibile dare fiducia a Pd, Idv, Sel e compagni”
23/05/2011, 16:05

“La relazione sul consuntivo 2010 del Comune di Napoli messa a punto dai Revisori dei conti rende giustizia alle mie denunce così come a quelle dell’intero centrodestra, denunce politiche rese in tempi non sospetti allorché invocai persino gli ispettori di Tremonti, non fidandomi dell’ottimismo dell’incoerenza degli inquilini di Palazzo san Giacomo”.

Così il consigliere comunale Domenico Palmieri, neo eletto al Consiglio comunale di Napoli nelle fila di Forza del Sud, che aggiunge:

“Le nostre analisi, malgrado la grave carenza di documentazione, erano dunque esatte. Tanto sull’esposizione debitoria corrente quanto su quella finanziaria che ici vede continuamente declassati dalle agenzie di rating. E, poi, ancora conferme: grande evasione delle imposte, soprattutto della Tarsu, ma anche grande accanimento contro gli automobilisti. Dei conti delle partecipate, inoltre, non è dato sapere neppure ai Revisori. Il che è quanto dire”.

“Alla luce di tutto questo – conclude Palmieri – mi chiedo con quale animo si possa ancora dare fiducia al Pd, all’Idv, a Sel e ad altre forze del centrosinistra che in tutti questi anni ne hanno combinate davvero di tutti i colori”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©