Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, giunta dedicata all'emergenza criminalità di Scampia


Napoli, giunta dedicata all'emergenza criminalità di Scampia
01/09/2012, 09:13

Una Giunta è stata dedicata, oggi pomeriggio, al quartiere di Scampia. Al centro del confronto, il coordinamento di tutte le iniziative che i diversi assessorati stanno portando avanti nell'area, ma anche di quelle che si avvieranno nel corso dei prossimi giorni, per dare via ad un vero e proprio Patto per Scampia. Per rendere più efficace il lavoro si è deciso di istituire un tavolo interassessorile dedicato al quartiere di Scampia. L'amministrazione ha infatti riconosciuto quanto sia importante evitare da subito che si consolidi quella riduzione di Scampia, anche sul piano nazionale, a simbolo del predominio della camorra oppure ad emblema delle scelte mai compiute dalle diverse passate amministrazioni. Soprattutto tenendo conto del fatto che in questa area della città, dove pure è forte la presenza criminale, si registra al contempo l'avanguardia dell' impegno sociale da parte di comitati, associazioni e cittadini per la riappropriazione e la riqualificazione del territorio, attraverso esperienze coraggiose e radicate. È stato poi deciso di approvare, già dalla prossima settimana, una delibera che contenga il coordinamento delle misure e delle iniziative indicate dai vari assessorati e attuabili in tempi brevi. Si tratta di interventi mirati e immediatamente realizzabili come l'aumento del numero degli operatori dei servizi sociali, il sostegno anche economico al lavoro delle reti sociali sul territorio, l'assegnazione di spazi e edifici pubblici alle stesse associazioni, la bonifica di alcune strade, il potenziamento della polizia municipale. Ovviamente la giunta ha riconosciuto il valore del lavoro portato avanti delle associazioni, dai comitati e dai cittadini che, infatti, saranno consultati per il Patto per Scampia ma anche per un più generale programma integrato di interventi, il quale non potrà che vedere affrontati temi come il futuro delle vele, l'Università di Medicina, soluzioni per la condizione abitativa dei rom, politiche abitative, completamento di programmi urbanistici fermi da tempo, ma anche piani di contrasto alla dispersione scolastica e progetti per la creazione di nuova occupazione giovanile. La Giunta, infine, ha riconosciuto l'importanza che ci sia, per quanto riguarda Scampia, un impegno unitario di tutte le istituzioni locali e, sul piano nazionale, del governo per quel che concerne il controllo e la sicurezza del territorio. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©