Politica / Regione

Commenta Stampa

"Non bado a begucce locali"

Napoli: Iervolino, vado avanti dritta


Napoli: Iervolino, vado avanti dritta
08/07/2010, 17:07


NAPOLI - "Il mio motto - come al solito - è 'Lavorare, lavorare, lavorare', andando avanti dritta a svolgere, nel miglior modo possibile, il mandato che mi è stato affidato dagli elettori, senza badare alla piccinerie e alle begucce legate a locali 'grandi' manovre di gruppi, correnti e correntine". E' la valutazione che il sindaco di Napoli, Rosa Iervolino Russo fa in una nota, a commento delle polemiche politiche seguite alle dimissioni di due assessori della sua giunta ed al conseguente rimpasto che dovrà essere attuato. "Premesso questo - aggiunge il sindaco - non mi faccio dare lezioni di 'etica politica' da nessuno, e meno che meno lezioni di libertà e di 'smarcamento da vecchie logiche'. Ognuno porta con sé la propria storia e qualche volta è bene, non vantarsene, ma ricordarla". "Come Presidente del Consiglio Nazionale del rinnovatore Martinazzoli, Fondatrice del Partito Popolare, Segretario reggente quando il PP ha detto no a Berlusconi, co-fondatrice della Margherita e del PD - conclude la Iervolino - la mia è una storia, non di correnti, ma di ideali di libertà e di vera
democrazia. Queste sono le mie radici. Chi mi critica che radici ha?".

Commenta Stampa
di V.R.
Riproduzione riservata ©