Politica / Regione

Commenta Stampa

Online rimborsi, stipendi e gettoni di presenza

Napoli, il Comune istituisce l’anagrafe degli eletti


Napoli, il Comune istituisce l’anagrafe degli eletti
17/11/2009, 18:11

NAPOLI – Accolta inizialmente con pareri discordanti, è stata infine approvata dal Comune di Napoli all’unanimità la delibera che contempla l’Anagrafe pubblica degli eletti, che sarà disponibile online entro sei mesi. In sostanza si tratta di un database che comprende tutti i cittadini che ricoprono cariche pubbliche elettive, per i quali saranno inseriti i dati relativi a stipendi, rimborsi e gettoni di presenza. Il servizio fornirà una panoramica su sindaco, assessori, consiglieri comunali e consiglieri di municipalità. La delibera impegna inoltre il Consiglio comunale a rendere pubblici il bilancio annuale e pluriennale, la relazione programmatica e i dati più importanti relativi alle società controllate dal Comune. “Siamo i primi tra le grandi città a dotarci dell’anagrafe, - ha detto Leonardo Impegno (nella foto), presidente del Consiglio comunale, - i principi a cui si ispira sono la trasparenza e la pubblicità”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©