Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, il Comune più vicino ai giovani


.

Napoli, il Comune più vicino ai giovani
01/03/2013, 17:00

NAPOLI - I giovani, il presente. E’ il binomio vincente dell’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Napoli. Abbracciare tutte le realtà giovanili partenopee è l’intento fin qui posto dall’assessore Alessandra Clemente, e presentato questa mattina nella sala giunta di Palazzo San Giacomo.
A partire da lunedì la più giovane della giunta De Magistris incontrerà le associazioni giovanili in una indagine conoscitiva per la realizzazione di progetti nel settore delle politiche giovanili.
"Bisogna abbattere le barriere che ci sono tra i giovani di questa città" Alessandra Clemente, e la sua iniziativa non resterà isolata, ma farà da prologo alla nascita di un festival denominato “Il clan degli artisti”,  "il festival sarà un momento partecipato - continua l'assessore alle politiche giovanili - volto a restituire e valorizzare l’identità dei giovani napoletani nonché arricchire l’offerta turistica della città partenopea". 
A disposizione un budget da 200 mila euro. Potranno beneficirne i gruppi, con progetti fino a 15mila euro, ed i singoli, con progetti fino ad un massimale di 3mila euro.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©