Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pisani: “Inefficienza e discriminazione per le periferie”

Napoli, il disastro decentramento


.

Napoli, il disastro decentramento
06/08/2013, 13:04

NAPOLI - Comune di Napoli, un carrozzone allo sbando, soprattutto in questo periodo estivo nel quale oltre al ridimensionamento dei servizi, si è costretti a fare i conti con le inadeguatezza di una macchina amministrativa pachidermica e discriminatoria , che tollera ogni abuso e illegalità tant'è che non ha potuto neanche organizzare una sanatoria ne contrastare l abusivismo e illeciti vari . Questo quanto denuncia l'Avv. Angelo Pisani, presidente dell'VIII Municipaltà: "Altro che decentramento e cura delle periferie, Palazzo S. Giacomo ostenta quotidianamente inefficienza e discriminazione nei con fronti delle decine di migliaia di cittadini che vivono nei quartieri a rischio e nelle periferie. E' mai possibile che dalla Municipalità di Scampia, Chaiano, Marianella e Piscinola il Comune centrale ha richiamato tutta la polizia municipale per dirottarla al centro o lungomare ,  gli operatori delle cooperative e  tutti quelli della Napoli servizi con effetti devastanti sul controllo, sicurezza,  pulizia degli impianti e pinetine?" Pisani ha poi concluso il suo intervento: " E' una vergogna inaudita, c'e' sporcizia ovunque   e nessuno dell'amministrazione centrale con il quale potersi confrontare. E' ora di smetterla di fare solo proclami roboanti, la gente vuole risposte, non promesse; e poi a Napoli non esistono cittadini di serie B".

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©